Un po' di storia - Le grotte marine

Un po' di storia

Le grotte marine della città di Vieste vennero scoperte quasi per caso da alcuni pescatori locali. Diedero loro dei nomi, ne segnarono la proporzione e da quale momento divennero delle vere e proprie attrazioni turistiche per migliaia di turisti. Queste cavità nelle falesie bianche del Gargano presentano peculiarità morfologiche uniche nel loro genere.

Le grotte scoperte sono numerose, ma solo alcune sono esplorabili in sicurezza, solo alcune a nuoto e pochissime in piccole imbarcazioni.

Dettaglio grotte marine

Le grotte da non perdere

Alcune tra le più caratteristiche: la Grotta dei Contrabbandieri, la Grotta delle rondini, la Grotta smeralda, la Grotta dei pomodori, la Grotta delle sirene, la Grotta campana. Ognuna di esse nasconde delle caratteristiche uniche e celano storie e dettagli spesso raccontanti duranti le escursioni guidate.

Lungo la costa sud è possibile esplorare le grotte ma anche altri monumenti naturali, che l'erosione carsica ha naturalmente realizzato e che oggi è possibile ammirare solo via mare.

escrusoioni in barca alle grotte - svevo sea house

I dettagli dell'escursione

L'escursione alle grotte marine dura circa 2 ore e 30. Risulta poco impegnativa ed adatta a chiunque, a grandi e piccini. Non richiede alcuna particolare o specifica attrezzatura. La partenza delle motobarche avviene dal porto turistico tutti i giorni intorno alle 09:00 (salvo condizioni climatiche avverse)

E' possibile prenotare un'escursione lungo la costa sud della città di Vieste per esplorarne le grotte marine, direttamente sul porto della città o in una delle numerose agenzie di viaggio

Avvia la chat ora